Luoghi – sapori – ricette della cucina d’Italia
Coniglio e gallina per 2 ricette con protagonisti i funghi

Coniglio e gallina per 2 ricette con protagonisti i funghi

Se il coniglio e la gallina li avete già provati in ogni loro forma, ricetta e stile, eccone un paio un poco fuori dal coro, due ricette sfiziose da provare con gli amici o anche da soli per degustare qualcosa di nuovo ed un po’ differente dal solito, proponiamo quindi un Coniglio con panna e funghi, ed una gallina ubriaca con funghi.

Iniziamo dal coniglio, ecco gli ingredienti:

Coniglio con panna e funghi

  • 1 coniglio.
  • 500 g. funghi porcini o misti freschi.
  • 1 ciuffo di prezzemolo.
  • 1 bicchiere di vino bianco secco.
  • 125 g. panna.
  • 80 g. burro.
  • 2 cucchiai d’olio.
  • Sale e pepe q.b.
  • Brodo.

Ricetta del coniglio con panna e funghi:
Lavate, asciugate e tagliate a pezzi il coniglio.
Rosolate la carne nel burro con l’olio e quando è dorata bagnate con il vino bianco.
Fate evaporare il vino, salate e pepate e coprite il tegame con un coperchio.
Cuocete a fiamma bassa per mezz’ora, bagnando con del brodo se ve ne fosse necessità e girando i pezzi di carne di tanto in tanto.
Tagliate a fettine i funghi e tritate il prezzemolo.
Unite i funghi alla carne e bagnate con un mezzo mestolo di brodo.
Continuate la cottura a fuoco lento, girando spesso con un mestolo di legno, per un’altra mezz’ora.
Aggiungete quindi la panna e il prezzemolo, aggiustate di sale e continuate la cottura, senza coperchio, per un quarto d’ora.
A fine cottura il sugo deve risultare abbastanza denso.
Servite caldissimo decorando con foglie di prezzemolo e accompagnando con polenta o un purè di patate.

Gallina Ubriaca

  • 1 gallina.
  • 200 g. funghi.
  • 2 cipolle.
  • ½ l. vino rosso (Cabernet).
  • 2 bicchierini grappa.
  • 100 g. pancetta.
  • 1 ciuffo prezzemolo.
  • 1 spicchio aglio.
  • 1 rametto rosmarino.
  • 50 g. farina.
  • 100 g. burro
  • 1 cucchiaio d’olio
  • Sale e pepe q.b.

Ricetta della gallina ubriaca con funghi:
Pulite, fiammeggiate la gallina e lavatela.
Asciugate la gallina e tagliatela a pezzi.
Infarinate leggermente i pezzi di gallina.
In un tegame sciogliete metà del burro con un cucchiaio d’olio e rosolatevi le parti di gallina, appena sono dorate spruzzatele con la grappa.
Salate, pepate, unite il rosmarino e bagnate con il vino; coprite con un coperchio e cuocete a fiamma bassa per mezz’ora, girando i pezzi di carne almeno un paio di volte durante la cottura.
Pulite e affettate i funghi.
Tritate il prezzemolo.
Tagliate a tocchetti le cipolle e a dadini la pancetta.
In un altro tegame rosolate nel burro la pancetta con la cipolla.
Aggiungete i funghi e il prezzemolo, abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e continuate la cottura per un quarto d’ora mescolando spesso.
Salate e pepate la salsa di funghi e unitela al tegame con la gallina.
Dopo aver amalgamato bene i funghi alla salsa di cottura della gallina continuate la cottura sempre a fiamma bassa e a tegame coperto per un altro quarto d’ora.
Servite la gallina ubriaca appena pronta ricoprendola con la salsa e accompagnandola con una buona polenta veneta.